Problemi di coppia

/Problemi di coppia
Problemi di coppia2018-05-08T09:32:24+00:00

Problemi di coppia: perché si entra in crisi e quali soluzioni per ritrovare l’intesa?

problemi di coppia  sono più frequenti di quello che si pensa, anche se le persone non ne parlano volentieri pubblicamente. Pensieri di natura economica, intromissioni da parte di familiari nella vita di coppia, tradimenti, gelosie, scarsa comunicazione fra i partner e  incomprensioni: sono tante le ragioni che portano a chiedersi se l’amore è finito.
Ma i problemi di coppia possono essere superati e risolti. La cosa fondamentale è capirne le cause e soprattutto impegnarsi insieme per superare le difficoltà.


Perché una coppia entra in crisi? 3 possibili scenari

A volte prima di dire addio ad una relazione bisogna chiedersi come si sia arrivati ad un certo punto e se valga la pena  salvare la coppia.
Una delle ragioni principali dei problemi fra i partner sono i  tradimenti, anche non importanti, che fanno letteralmente naufragare il rapporto. La  fiducia  in questi casi è il primo aspetto che crolla, così come la stima nei confronti dell’altra persona. Ci si domanda poi se vi siano state altre scappatelle in passato oltre a quella scoperta o dichiarata e, ovviamente, la domanda più terribile è “come potrò ancora fidarmi in futuro?”. In un tradimento le responsabilità purtroppo sono spesso condivise ed entrambe le parti devono  mettersi in discussione. L’obiettivo in questi casi è ricostruire il legame di fiducia. Potrebbe essere utile l’aiuto esterno di uno psicoterapeuta che vede le cose dal di fuori e può ricostruire meglio la vicenda.

Altre ragioni dei problemi di coppia vanno ricercate nell’incompatibilità di carattere.  Purtroppo alcune situazioni fanno emergere aspetti dell’altra persona che non conoscevamo o che non ci piacciono. Condividere la vita con qualcuno non adatto a noi è una scelta sbagliata e significa  lottare  ogni giorno per appianare le divergenze.

Non mancano poi i casi in cui la  famiglia allargata, per gelosie, invidie e incomprensioni, si intromette nella vita a due. Anche in questo caso è meglio  affrontare la questione  apertamente invece di fare finta di nulla per mesi ed esplodere all’improvviso, magari con la persona sbagliata. L’intesa potrà essere ritrovata riportando le famiglie e i parenti ai loro precisi ruoli e rimettendo la coppia al centro.

 

Come risolvere quindi i problemi di coppia?

Oltre a queste 3 situazioni, vi sono molti eventi che minano un rapporto affettivo. Un lutto, una  malattia, il rapporto difficile con i figli, un nuovo lavoro stressante, una storia che per varie ragioni diventa a distanza: sono tutti  cambiamenti  che fanno scricchiolare i sentimenti. Spesso chi è coinvolto non si rende conto di tutte le variabili e non riesce a valutare la vicenda in maniera obiettiva. Parlare, chiarire i propri sentimenti e far presente i propri stati d’animo aiuta, ma può non bastare.

In questi casi la soluzione è ricorrere all’aiuto di qualcuno di esterno. E prima di arrivare all’avvocato, si può chiamare in supporto uno psicoterapeuta. Le terapie di coppia sono un valido strumento per risolvere la crisi. I problemi vengono presentati in modo chiaro, si impara ad  ascoltare  e si attuano delle regole e un metodo per affrontare le discussioni.

Le  sedute di psicoterapia  per la coppia sono davvero un valido sostegno per ritrovare la felicità e l’intimità. Molte coppie trovano una chiave di lettura diversa per affrontare di nuovo la relazione con lo spirito di quando ci si è conosciuti, una complicità tutta nuova fatta di rispetto e maggiore comprensione.